sabato 12 agosto 2017

Intatta sotto la cenere


CARL RAKOSIrakosi1

POESIA

La sua natura è sembrare
insieme assoluta e mortale
come se un bambino fosse passato di qui
o l’impronta del suo piede
si fosse conservata
intatta
sotto la cenere di Ercolano.

(da Poesie scelte, 1941)


L’Oggettivismo, corrente estrema del Modernismo, cui appartennero solo poeti americani di cui l’ultimo fu Carl Rakosi (1903-2004), indaga sul rapporto tra gli enunciati modificandoli, mettendoli in dubbio e analizzandoli per porre in rilievo i collegamenti poco appariscenti tra le cose. Ne è quasi un manifesto questa poesia, dove l’impronta evanescente di un bambino, simile a un calco di quelle impresse nella cenere dall’eruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo, emerge come uno svelamento del reale.

.

Impronta

FOTOGRAFIA DA PINTEREST

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
È questo che la poesia essenzialmente è: una rivelazione, una scoperta dell’ignoto.
CARL RAKOSI

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...